Il Bolognino

Sabato sono stato a Firenze e ho partecipato alla Giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie (anticipato quest’anno il 16 marzo per i 20 anni della strage dei Georgofili, n.d.r.).

Pubblicato in Memoria Collettiva

Stuprarla come punizione per essere ebrea. A tanto può ancora arrivare l'odio politico e raziale della destra fascista in Italia, nel 2013. La notizia fa gelare il sangue, ed è anche peggio se si pensa che a progettare un abominio simile siano ragazzi tra i 18 e I 30 anni, tutti di Casapound Roma e di Blocco studentesco. Tra loro anche una ragazza diciottenne, figlia, guarda caso, di un politico missino. Ma lo stupro non era la sola ignominia di cui erano pronti a macchiarsi: progettavano assalti ad altri ragazzi, di sinistra. Si erano procurati le armi: coltelli, spranghe, caschi, mazze, ed erano pronti a punire chi non la pensa come loro, in un remake della notte dei cristalli. Tra I vari progetti c'era anche bruciare un oreficieria di un esercente romano di origine ebraica. Questo fatto di cronaca dovrebbe far riflettere sopratutto nella giornata della memoria, il 27 gennaio, che ci apprestiamo a vivere.

 

Pubblicato in Società

Vista l'incapacità o la non volontà dei partiti presenti in Parlamento si tornerà a votare con la vecchia legge elettorale, denominata “Porcellum” che permette ai segretari di partito di inserire nelle liste chi più gli aggrada.

Diventa fondamentale perciò trovare un altra via per scegliere democraticamente i propri rappresentanti se non si vuole ripetere lo sfacelo che abbiamo assistito in questi ultimi 5 anni.

Pubblicato in Italia
Domenica, 18 Novembre 2012 21:43

Morte accidentale di un lacrimogeno

Visto che, nonostante le prime analisi tecniche sostengano il contrario, l’opinione pubblica si ostina a credere che sulla folla in fuga siano stati lanciati lacrimogeni dalle finestre del Ministero della Giustizia, attendendo la fine delle indagini cerchiamo di dare il nostro contributo alla verità, esplorando diverse ipotesi.

Pubblicato in Cultura

Nell’immaginario collettivo la scuola privata, di ogni ordine e grado, è la scuola più elitaria e più esclusiva in cui, si suppone, I bambini e ragazzi riceveranno un istruzione di maggiore qualità rispetto alla banale e tanto vituperata scuola pubblica. Pare che questa sia una delle tante leggende metropolitane, o false certezze a cui siamo tutti legati e che non corrisponda alla realtà: le scuole pubbliche italiane preparano meglio delle scuole private o paritarie italiane! A dirlo non è un gruppo di attivisti pro referendum o un sindacato degli insegnanti, bensì una delle istituzioni internazionali che godono di maggior prestigio in Europa e nel mondo, alla quale nessuno imputerebbe mai di essere ideologicamente orientata a favore di qualcosa di vagamente pubblico o socialista: l’Ocse.

Pubblicato in Società

E' scontato leggere sul giornale "Tizio uccide ex moglie" piuttosto che “Donna uccisa dall'ex marito”, come se in fondo la donna fosse di proprietà dell'uomo. Allo stesso modo non capita spesso di sentir parlare di “donne omicide” o di donne che si sono difese arrivando ad uccidere, abituati come siamo all'ideale di innocenza, bontà e infinita pazienza che la figura femminile incarna da secoli.

Pubblicato in Cultura
Giovedì, 20 Settembre 2012 12:31

20 settembre, breccia di Porta Pia

Provate a immaginare le truppe italiane del Regno d'Italia da una parte e quelle dello Stato Pontificio dall'altra. Siamo alle porte di Roma. I francesi, fino a ieri protettori del Papa, hanno adesso altri problemi a cui pensare. E' il momento che Cavour aveva tanto atteso e che purtroppo non vide avverarsi. Pio IX mette le mani avanti e fa sapere al re Vittorio Emanuele II e agli italiani che chi imbraccerà le armi contro le truppe papali sarà automaticamente scomunicato.

Pubblicato in Cultura

L'unica alternativa politica, a molti connazionali miopi, sembra ormai solo il non voto, o al massimo l'abbandonarsi al movimento-paritito con molte ombre e poche luci rappresentato dal comico - Savonarola urlante Grillo. Davanti a questo presente politico soffocante, occorre trovare un alternativa vera. Analizziamo la confusa situazione politica attuale: in una democrazia non si deve mai essere costretti a votare ciò che non piace.

Idv ha stretto un accordo con Fiom, per un referendum contro la riforma Fornero. E' il passo concreto che avvicina il partito di Di Pietro alla sinistra esclusa da 5 anni dal potere.

Pubblicato in Società
Venerdì, 13 Aprile 2012 11:23

Diaz, non pulite quel sangue

Ieri sera al cinema Odeon di via Mascarella c'è stata la prima nazionale del film "Diaz, non pulite questo sangue", di Daniele Vicari, vincitore del premio del pubblico al Festival di Berlino 2012. Il film, molto atteso e preventivamente contestato è stato prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci, presenti alla proiezione sia il regista sia il produttore con i quali la proiezione è stata seguita da una discussione, vibrante, sentita, entusiasta.
Il film riapre la ferita mai cucita e solo taciuta delle orribili violazioni da parte di organi dello Stato nei confronti di civili inermi, ma ci ricorda anche tutto l'ambiente di festa, di partecipazione vera, di colore che i manifestanti - venuti da ogni parte del mondo - avevano portato a Genova per chiedere una politica più attenta alla gente e meno rivolta al profitto e al denaro, compreso quello facile, generato dalla finanza speculativa.

Pubblicato in Cultura

Il Bolognino da spazio a una lettera aperta indirizzata ai nostri Senatori, redatta e inviata da Emiliano Galati, nostro collaboratore e cittadino preoccupato per le implicazioni politiche e sociali che l'introduzione in Costituzione del pareggio di bilancio potrebbe comportare. A voi la lettura della sua lettera aperta che la redazione vi chiede di diffondere.

Pubblicato in Opinioni

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più