Il Bolognino

C'è un filo che lega Italia e Francia. Non è solo la comune identità romanza, l'amore per il vino, le belle donne, l'arte e la cultura. Si tratta di una dinamica politica molto simile, dove pare rinascere e riprendere vigore la teoria politica della maggiore possibilità di vittoria se si occupa lo spazio politico detto centro. Macron, da ieri sera il più giovane Presidente della Repubblica Francese, ne è un indizio.

Pubblicato in Società

Il referendum è fallito, il governo Renzi si è dimesso e in meno di 48 ore si è già conclusa la crisi di governo più breve della storia della Repubblica, con l'avvio del governo Gentiloni, per molti versi simile al precedente. Il referendum è stato visto dagli italiani come occasione per cambiare governo, ma non ne è stata percepita la vera essenza: si trattava di scegliere tra due visioni alternative di democrazia, la democrazia dell'alternanza se avesse vinto il SI, e l'attuale democrazia, quella ideata dai padri costituenti e tanto odiata da buona parte dell'elettorato, cioè la democrazia del compromesso o della coalizione, se avesse vinto il No. Con il No, ha vinto la democrazia del compromesso, e il governo Gentiloni ne è il frutto più evidente, ma non l'unico.

Pubblicato in Italia
Mercoledì, 15 Giugno 2016 11:01

Tutti contro Renzi con qualsiasi mezzo

Assistiamo in questi ultimi due anni di governo Renzi a una nuova polarizzazione del tutto inedita dell'elettorato e delle classi politiche, al pari di ciò che successe con Berlusconi, ci si schiera pro o contro chi sta diventando l'ago della bilancia degli equilibri politici del Paese, cioè il primo ministro. Da D'Alema a Salvini, da Grillo e Cinquestelle a Bersani, da Berlusconi alla sinistra radicale. Tutti con la Raggi per sconfiggere Giacchetti, e in seconda istanza, Renzi.

Pubblicato in Opinioni

In questa puntata si parla una volta di più del complicato e oscuro rapporto tra giustizia e politica, proprio in corrispondenza della sentenza d’Appello sul caso Stefano Cucchi. A Fuori Tempi pensiamo che le sentenze vadano commentate, sia quelle che ci piacciono, sia quelle che ci indignano, perché in fondo, non c’è nulla di Sacro e immutabile o pienamente imparziale nella giustizia e nell’interpretazione delle leggi.

Pubblicato in Fuori Tempi
Mercoledì, 28 Maggio 2014 11:11

Europee: si apre veramente una nuova pagina

Lunedì i risultati delle elezioni europee hanno stupito molti. Personalmente i risultati mi hanno dato la certezza di essere riuscito a comprendere in anticipo i sentimenti degli italiani, senza per una volta essere smentito ma vedendo confermate in pieno tutte le analisi precedenti. Renzi è il vincitore, Grillo e Berlusconi i perdenti, ma c'è necessità di approfondimento.

Pubblicato in Italia
Mercoledì, 28 Maggio 2014 10:58

Fuori Tempi Elezioni Europee

Buongiorno a tutti; l’Italia si scopre migliore di come si pensa e per una volta la strada tracciata dalle urne sembra quella giusta. Chiarissimi i messaggi lanciati alla politica dal corpo elettorale: chi come Grillo e M5S aveva costruito queste elezioni come un referendum contro il governo e contro Renzi s’è scontrato con la forza di un Pd che ha raccolto i voti anche di buona parte dell’elettorato di centro destra. Grandi sconfitti Berlusconi e Grillo, grandi vincitori Renzi, ma anche la lista di sinistra del L’altra Europa con Tsipras, che come l’araba fenice fa resuscitare la sinistra in Italia e la porta fuori dall’inconsistenza facendole superare lo sbarramento al 4%.

Pubblicato in Fuori Tempi

Il sondaggio online aveva deciso che si doveva andare a discutere con Renzi, alle consultazioni reali. Così sentendosi tagliato fuori Beppe Grillo è intervenuto, e non solo ha accompagnato il capogruppo alla camera e il capogruppo al senato del M5S, Di Battista e Di Maio, ma anzi li ha totalmente oscurati facendosi beffe del loro ruolo istituzionale e della loro dignità di persone senzienti.

Pubblicato in Opinioni

La direzione nazionale del Partito Democratico ha approvato ieri a grande maggioranza la proposta del segretario Matteo Renzi sul pacchetto di riforme dell’assetto istituzionale, riguardante la riforma del titolo V della Costituzione, la riforma del Senato e la modifica del sistema elettorale. Il dibattito sui mezzi di informazione e all’interno del partito, nei giorni precedenti alla direzione, si è concentrato in particolar modo sulle tre proposte di sistema elettorale avanzate dal segretario: il Matterellum modificato, un sistema proporzionale simile a quello applicato in Spagna, il doppio turno di collegio, simile al sistema elettorale per l’elezione dei Sindaci. 
 

Pubblicato in Italia
Lunedì, 20 Gennaio 2014 17:43

Fuori Tempi Stagione 3 Episodio 15

Il premio nobel per la medicina Shakman (foto) non ci sta. Per lui Stamina è solo "false promesse, e un operazione criminale". La "profonda sintonia" tra Renzi e Berlusconi, che spiazza tutti anche all'interno del Pd, Obama che incredibilmente apre alla marjuana: "Non credo faccia più male dell'alcool, no alla galera"; e non manca anche l'incredibile pratica del turismo sessuale femminile. Buon ascolto con Fuori Tempi e buona settimana a tutti!

Pubblicato in Fuori Tempi
Venerdì, 17 Gennaio 2014 09:34

Job Act, una proposta sulla giusta strada

"Il Job Act và nella giusta direzione" : No, non l'ha detto un ministro Pd, ma l'Unione Europea, che non premia mai un idea italiana. Proposto dal nuovo segretario Pd, Matteo Renzi, rischia ancora prima di trasformarsi in proposta di legge in uno di quegli spauracchi per chi vuole far rimanere immobile questo Paese, come lo furono i Pacs e molte altre buone riforme. Per completezza e corretezza però il Job Act, è una proposta a metà strada tra un sussidio di disoccupazione e il vero reddito minimo garantito.

Pubblicato in Lavoro
Pagina 1 di 3

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più