Il Bolognino

C'è un filo che lega Italia e Francia. Non è solo la comune identità romanza, l'amore per il vino, le belle donne, l'arte e la cultura. Si tratta di una dinamica politica molto simile, dove pare rinascere e riprendere vigore la teoria politica della maggiore possibilità di vittoria se si occupa lo spazio politico detto centro. Macron, da ieri sera il più giovane Presidente della Repubblica Francese, ne è un indizio.

Pubblicato in Società
Lunedì, 01 Maggio 2017 14:09

1° Maggio, sindacato dove sei?

Se i sindacati usassero il 1° Maggio per capire i propri errori invece di fare il Concertone, forse, sarebbe meglio per tutti. La butto là come riflessione, non come polemica, ma come critica costruttiva. Sopratutto alla luce del fatto che la produttività del settore privato italiano è pari a quella di Francia e Germania, le ore lavorate sono 1/3 in più, ma gli stipendi sono la metà.

Pubblicato in Lavoro

Poletti, Fornero o Sacconi, a quanto pare non possiamo avere dei ministri del lavoro capaci di benché minima empatia nei confronti dei giovani italiani senza lavoro.

Pubblicato in Lavoro
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 10:31

Fuori Tempi 4x11 Jobs Act & minaccia Isis

In tempi di minacce Isis e di riforme contestate del mercato del lavoro (Jobs Act), Fuori tempi decide di dedicare la puntata in esclusiva a questi due grandi temi. Nella prima parte, dedicata alle vicende interne parliamo dei decreti delegati da poco votati e resi legge dal Parlamento sulla riforma renziana del mondo del lavoro.

Pubblicato in Fuori Tempi
Mercoledì, 01 Ottobre 2014 14:54

Fuori Tempi 4x01Jobs Act e guerre al Terrore

Buongiorno e ben ritrovati con la quarta e nuova stagione di Fuori Tempi, che vi accompagnerà fino alla prossima estate. Importanti le novità nel format: non più una puntata ogni settimana, ma un podcast che diverrà bimestrale, ma promette importanti novità anche editoriali.
Nella prima puntata ci caliamo nel dibattito politico con la discussione sul Jobs Act, cioè su quell'insieme di leggi e decreti che andranno a modificare sostanzialmente la legislazione in materia di contratti e di welfare state. Scopriremo le intenzioni degli estensori (Pietro Ichino) e le ragioni del sindacato (Landini). A seguire, nella parte dedicata agli esteri, due parole - due - sul referendum scozzese. Ultima parte dedicata all'Isis e alle guerre al terrore, su cui ci sarà tempo e modo di approfondire in seguito.
Buon ascolto a tutti.

Pubblicato in Fuori Tempi

Non posso dirmi schierato né con i difensori dell'art 18 - che non viene toccato per chi ce l'ha - ne con gli estensori della legge, i cosiddetti riformatori. Purtroppo la realtà è molto più complessa e la riforma del mercato del lavoro necessità spiegazioni e analisi più approfondite di un semplice tifo calcistico.

Pubblicato in Lavoro
Martedì, 01 Aprile 2014 14:05

La nuova Aspi con il Jobs act

Il nodo centrale attorno a cui gravitano non solo le sorti del governo Renzi, ma senza esagerare le sorti del Paese, è il nodo del lavoro, cioè l'occupazione.

Pubblicato in Lavoro
Lunedì, 24 Febbraio 2014 09:29

Fuori Tempi Stagione 3 episodio 19

Renzi presenta la squadra, ma la maggioranza che lo sostiene sembra un pastrocchio di tante cose diverse, dove è difficile pensare a un governo di legislatura viste le tante anime diverse e i ben nove gruppi parlamentari che lo sostengono.

Pubblicato in Fuori Tempi
Lunedì, 09 Settembre 2013 08:45

Fiat-Fiom e il nodo rappresentanza sindacale

La scorsa settimana Fiat è stata obbligata a reintegrare sul posto di lavoro i lavoratori/sindacalisti Fiom e a permettere la loro attività sindacale all'interno dell'azienda, in ottemperanza alla decisione della Corte Costituzionale che ha stabilito che nessun sindacato può essere escluso per non aver firmato un contratto. Fiat però ha affermato che gli investimenti in Italia sono subordinati all'approvazione di una legge sulla rappresentanza sindacale. Prontamente il governo sta ragionando sulla legge richiesta dalla più importante azienda privata italiana.

Pubblicato in Lavoro

La situazione lavorativa e sociale in Italia sta prendendo tinte fosche, ed è un prodotto di decisioni economiche fallimentari europee (austerità) e nazionali. La risposta di parte della politica è togliere l'Imu, cioè una delle poche imposte che colpiscono la rendita invece che il lavoro e i consumi. Per fermare il declino si parla spesso di “nuovo welfare”. Si discute spesso e impropriamente di Reddito minimo di cittadinanza, Salario minimo, Reddito di garanzia, confondendo le tre misure. Qui di seguito provo a fare chiarezza terminologica e contenutistica, senza pretesa di esaustività.

Pubblicato in Lavoro
Pagina 1 di 3

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più