Il Bolognino

In questi mesi ho ragionato se fosse opportuno scrivere una delle tante analisi sul prossimo voto referendario, ma poi ho pensato che comunque alla mia analisi è preferibile quella dei professori e degli estensori della riforma. Mi limito perciò a spiegare le ragioni personali che mi hanno convinto della bontà della riforma costituzionale che a breve dovremmo tutti votare con referendum.

Pubblicato in Opinioni
Venerdì, 24 Giugno 2016 11:11

Brexit!

Il voto sull'uscita dall'Ue da parte della Gran Bretagna (Inghilterra+ Scozia+ Galles + Irlanda del Nord) svoltosi ieri, il cui risultato è stata la vittoria del fronte per il Brexit, cioè l'uscita dall'Ue, è stato un voto caratterizzato da molteplici aspetti sociali politici ed economici, ma in piena tradizione con il sentimento e con la cultura più autentica del popolo inglese.

Pubblicato in Dove ci porta l'UE
Mercoledì, 06 Aprile 2016 18:29

Referendum 17 aprile, cosa c'è da sapere

Il prossimo 17 aprile, il corpo elettorale sarà chiamato a decidere sul cosiddetto Referendum sulle "trivelle". Trattasi di un referendum abrogativo, che chiede ai cittadini se vogliano abrogare il rinnovo delle concessioni per l'estrazione di petrolio e gas (gas naturale e gasolina) sul territorio nazionale. La disinformazione corre veloce e popolare sul web, ma sopratutto sui social, primo tra tutti, Facebook. C'è chi lancia allarmi di fantomatici quanto inesistenti nuovi permessi per trivellare tutto il mare, chi scopre solo oggi che l'Italia è un piccolo produttore di gas naturale e - recentemente - di petrolio, chi andrà a votare Si - quindi abrogazione - senza considerare le conseguenze economiche di una tale scelta, ma solo per slancio ideale ambientalista ma condito da tante sbagliate certezze (ne parleremo in seguito). Inoltre c'è da considerare il "traino" emotivo che la vicenda dell'ex ministra Guidi, sta provocando.

Pubblicato in Società

Il 12 e 13 giugno 2011 quasi 26 milioni di italiani, la maggioranza assoluta, ha espresso la forte volontà di togliere l'acqua dalle logiche del profitto. Ieri, martedì 15 marzo 2016, in commissione ambiente alla Camera dei Deputati è stato abrogato per volontà governativa, l'articolo 6 della legge sui servizi idrici, reintroducendo la possibilità di fare profitti sull'acqua.

Pubblicato in Dove ci porta l'UE

Come saprete il prossimo 17 Aprile saremo chiamati alle urne per decidere del famoso referendum "No Triv". Come redazione abbiamo deciso di copiarvi la riflessione/sfogo di Marco Cattaneo su Facebook, che riteniamo più completa e pungente di qualsiasi analisi avremmo mai potuto proporvi. Marco Cattaneo è un medico, celebre per il suo impegno sui social network e nella professione contro la falsa scienza e le bufale. Buona lettura.

Pubblicato in Società

Il tema centrale per la politica europea e non solo di questo caldo inizio d’estate 2015 vede al centro il braccio di ferro tra le posizioni pro Austerity dell’asse Tedesco – Ue – Commissione Europea e la Grecia di Alexis Tsipras e di Syriza.

Pubblicato in Fuori Tempi
Buongiorno e benvenuti o ben ritrovati a Fuori Tempi, questa volta dopo una pausa di due settimane. E’ partita la campagna elettorale per le elezioni europee e mentre il Pd e Renzi sono intenti a mettere a punto il Job Act, di cui per ora non si hanno ancora definito un quadro generale, Berlusconi e Forza Italia puntano al colpaccio con l’occhiolino agli animalisti. Intanto la lista della sinistra europea, L’Altra Europa con Tsipras è vicina alle fatidiche 150 mila firme raccolte per presentare la lista alle elezioni.
Pubblicato in Fuori Tempi

Ben ritrovati o ben venuti a Fuori Tempi. Ho studiato per voi il complesso meccanismo fiscale con il quale Renzi vuole pagare i 90 miliardi di debiti che le aziende hanno nei confronti delle PA e degli enti locali. Nella trattazione facciamo giusta e opportuna differenza tra i debiti in parte corrente, già erogati e quindi già messi all’interno del fatidico rapporto deficit/Pil con soglia psicologica del 3%, e i debiti in conto capitale.

Pubblicato in Fuori Tempi
Martedì, 30 Luglio 2013 18:53

Referendum ignorati, lezioni da apprendere

La lezione da trarre dall'ennesimo referendum ignorato dalla politica, per me è : è inutile che ti sbatti e che organizzi persone, che le convinci, che le porti al seggio se poi non hai un riferimento nelle Istituzioni. Altrimenti può succedere che vinci un referendum, o molti referendum, anche nazionali e poi la politica, che ha idee opposte, a quelle espresse dal referendum, ne ignora l'esito.

Pubblicato in Opinioni

Riportiamo integralmente l'ultimo comunicato di Comitato Articolo 33, il comitato referendario che ha promosso il referendum sulle scuole paritarie, a Bologna. Il comitato promotore ha vinto la sua battaglia dal punto di vista elettorale, ma l'applicazione della volontà espressa da parte del Comune è ancora al di là dal venire.

Per oltre due anni ci siamo battuti per riuscire a dare ai bolognesi e alle bolognesi la possibilità di esprimersi su un tema molto importante: il diritto all'istruzione e la destinazione dei fondi comunali per la scuola.

Pubblicato in Bologna
Pagina 1 di 3

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più