Il Bolognino

C'è un filo che lega Italia e Francia. Non è solo la comune identità romanza, l'amore per il vino, le belle donne, l'arte e la cultura. Si tratta di una dinamica politica molto simile, dove pare rinascere e riprendere vigore la teoria politica della maggiore possibilità di vittoria se si occupa lo spazio politico detto centro. Macron, da ieri sera il più giovane Presidente della Repubblica Francese, ne è un indizio.

Pubblicato in Società
Sabato, 04 Febbraio 2017 10:46

L'ennesima strategia dei perdenti

Stiamo assistente in questi ultimi mesi all'ultima strategia per spaccare il Pd da parte dei capi della sinistra Pd a tutto vantaggio del M5S.

Pubblicato in Opinioni
Mercoledì, 25 Febbraio 2015 10:31

Fuori Tempi 4x11 Jobs Act & minaccia Isis

In tempi di minacce Isis e di riforme contestate del mercato del lavoro (Jobs Act), Fuori tempi decide di dedicare la puntata in esclusiva a questi due grandi temi. Nella prima parte, dedicata alle vicende interne parliamo dei decreti delegati da poco votati e resi legge dal Parlamento sulla riforma renziana del mondo del lavoro.

Pubblicato in Fuori Tempi
Giovedì, 20 Novembre 2014 12:40

Fuori Tempi 4x05 Riforme, comete e clima

La ritrovata sintonia tra Renzi e Berlusconi lascia a un secondo tempo l’argomento legge elettorale ed entrambi professano collaborazione e ottimismo, per sventare la loro personale debacle se il governo dovesse cadere prima del previsto. Ma in cosa consiste esattamente la politica dei due forni di Renzi?

Pubblicato in Fuori Tempi
Mercoledì, 25 Giugno 2014 13:34

Fuori Tempi 3x30 Riforma Senato

Buongiorno e ben trovati a FT. Nella puntata odierna si parla di riforme Istituzionali, che hanno trovato nuova vita dopo lo sprono che il 40% di consensi a Renzi ha determinato un forte sprone a tutti i partiti. Ecco quindi che pure il M5S cambia strategia politica e si apre alla discussione con il governo, intanto per paura di essere messo in angolo, anche Berlusconi è pronto a firmare congiuntamente la riforma del Senato. Immunità: c’è nel testo del Senato, ma pare non sia figlia di nessuno.

Pubblicato in Fuori Tempi
Mercoledì, 23 Aprile 2014 22:40

Fuori Tempi stagione 3 ep 26

Buongiorno e ben tornati a Fuori Tempi, analizzeremo anche questa settimana il Def che ci fornisce molti spunti di riflessione anche politica, non solo economica, sui passi fatti dal nuovo governo Renzi che tenta di coniugare ricette neoliberiste di stampo Ue con equità sociale, per ora riuscendovi, ma non riuscendo a incidere da subito sulle più rilevanti fonti di spesa superflua degli apparati pubblici.

Per gli esteri l’importante intesa di Ginevra tra Usa, Gb, Francia, Russia, Ucraina sull’Ucraina stessa al fine di scongiurare una guerra civile, iniziata – è bene ricordarlo – grazie al sostegno Ue e Nato al colpo di Stato contro Yanucovich. L’Algeria conferma per la quarta volta Bouteflika premier, la politica energetica non subirà colpi di coda. Buona settimana a tutti

Pubblicato in Fuori Tempi
Giovedì, 17 Aprile 2014 17:36

Fuori Tempi stagione 3 ep 25

In questa puntata di Fuori Tempi parliamo di Def, il documento di economia e finanza, presentato dal governo Renzi e che come tutti i Def, è una cartina di tornasole delle iniziative economiche e non solo che il governo metterà in atto. Lo analizziamo senza partigianeria e cercando di cogliere anche gli aspetti positivi del documento e non solo quelli negativi, che pure ci sono. Importante anche il ricambio e la nomina, prevista per lunedì 14 aprile, dei nuovi super manager delle principali aziende pubbliche: da Terna a Eni, passando per Enel e Finmeccanica.

Pubblicato in Fuori Tempi
Giovedì, 03 Aprile 2014 15:52

Senato: una riforma garantista e utile

Un Senato meno partitico e sopratutto più garantista, eletto anche se non direttamente. Altroché il fastidio e le urla scomposte dei tanti professori o professorini che vedono nella riforma epocale della Camera alta del Parlamento qualcosa di incostituzionale o vagamente pericoloso.

Pubblicato in Opinioni
Buongiorno e benvenuti o ben ritrovati a Fuori Tempi, questa volta dopo una pausa di due settimane. E’ partita la campagna elettorale per le elezioni europee e mentre il Pd e Renzi sono intenti a mettere a punto il Job Act, di cui per ora non si hanno ancora definito un quadro generale, Berlusconi e Forza Italia puntano al colpaccio con l’occhiolino agli animalisti. Intanto la lista della sinistra europea, L’Altra Europa con Tsipras è vicina alle fatidiche 150 mila firme raccolte per presentare la lista alle elezioni.
Pubblicato in Fuori Tempi

Ben ritrovati o ben venuti a Fuori Tempi. Ho studiato per voi il complesso meccanismo fiscale con il quale Renzi vuole pagare i 90 miliardi di debiti che le aziende hanno nei confronti delle PA e degli enti locali. Nella trattazione facciamo giusta e opportuna differenza tra i debiti in parte corrente, già erogati e quindi già messi all’interno del fatidico rapporto deficit/Pil con soglia psicologica del 3%, e i debiti in conto capitale.

Pubblicato in Fuori Tempi
Pagina 1 di 3

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più