Il Bolognino

Giovedì, 01 Novembre 2012 11:53

Sin By Silence: quando la donna passa da vittima a carnefice

Scritto da  Francesca Roma

E' scontato leggere sul giornale "Tizio uccide ex moglie" piuttosto che “Donna uccisa dall'ex marito”, come se in fondo la donna fosse di proprietà dell'uomo. Allo stesso modo non capita spesso di sentir parlare di “donne omicide” o di donne che si sono difese arrivando ad uccidere, abituati come siamo all'ideale di innocenza, bontà e infinita pazienza che la figura femminile incarna da secoli.

 

"Sin By Silence", il docu-film girato nel 2009 da Olivia Klaus, narra la storia di un gruppo di donne passate da vittime di violenza domestica a carnefici. Il film ci immerge in una problematica poco trattata e conosciuta: il paradossale aspetto della violenza domestica raccontata con le voci di chi l'ha subita e poi per esasperazione o per legittima difesa, praticata.

 

Di queste donne “cattive”, omicide seppur in condizioni estreme, non si parla, rimandando ulteriormente un necessario e serio confronto su questi temi per prevenire atti di esasperazione di tale portata.

Ma queste donne sono veramente “cattive”? O non è invece la situazione ad averle indotte a passare dalla parte del torto? “Sin by Silence” promuove, coerentemente con se stesso, una petizione per la liberazione di un gruppo di donne carcerate per aver ucciso l'ex aguzzino.

 

"The Convicted Women Against Abuse" è l'associazione nata in seguito al documentario che si occupa di rendere visibile questa tematica, attraverso il docu-film e iniziative pubbliche. L'associazione rappresenta le 7000 donne recluse, sopravvissute ad anni di violenza domestica negli Usa, che oggi si ritrovano a scontare una pena per aver difeso la propria vita. Il documentario ha riscosso grande apprezzamento di critica e attenzione dai media, ne hanno parlato Cnn e le principali riviste americane ed europee.

 

Nell'America dove l'omicidio è ancora punito con la morte, poche sono le attenuanti previste per le donne che hanno ucciso. I delitti di cui queste donne si sono macchiate sono stati dettati però dall'esasperazione o dall'istinto di sopravvivenza o inflitti come forma estrema di autodifesa. Uscire dalla spirale della violenza domestica è difficile negli Stati Uniti come nel resto del mondo. Nel nostro paese nonostante la recente legge sullo stalking, i femminicidi continuano ad aumentare.

 

E' importante che quest'opera sia ora disponibile anche per il pubblico italiano, seppure in versione sottotitolata a causa della mancata distribuzione nelle sale cinematografiche. La versione italiana è acquistabile presso l'associazione "Diamo Voce a chi non ha Voce" alla pagina web.

“Sin By Silence” è anche un blog e sostiene attivamente il gruppo di donne carcerate "The Convicted Women Against Abuse".

 

 

Letto 2981 volte

Potrebbe interessarti anche:

  • Silvia Romano: non è odio ma odio di classe

    Le reazioni scomposte, esagerate, reazionarie, sguaiate, offensive, retrograde alla visione del ritorno in Patria della cooperante Silvia Romano in abito musulmano non si spiegano secondo un interpretazione superficiale - razzismo e misoginia - fatta propria dalle persone di sinistra. Non è tanto per Silvia che abbiamo gioito o sbavato rabbia, ma per ciò che Silvia rappresenta.

     

  • 25 Aprile Oltre il ponte

    Oggi festeggiamo la liberazione dal nazifascismo con la bellissima poesia di Italo Calvino e Sergio Liberovici, messa in musica dalla MCR. Tutti i diritti sono riservati. (il Bolognino è copyleft)

  • Sanità privata Lombarda e Bologna, il gruppo San Donato

    La Lombardia come sappiamo è la Regione d'Italia e d'Europa che peggio sta subendo l'offensiva di covid-19, da molti osservatori si fa strada anche l'osservazione che la sanità lombarda sia stata ampiamente privatizzata negli scorsi decenni e l'efficienza ed efficacia del sistema sanitario lombardo è sotto gli occhi di tutto il mondo. Una correlazione non è una causalità, ma ci teniamo a mettere i puntini sulle i con il buon lavoro di Riccardo Lenzi, che ci ricorda chi controlla il maggiore gruppo italiano della sanità privata, il gruppo San Donato che annovera ben 17 ospedali inn Lombardia.

Commenti   

 
Borisisj
0 #7 Borisisj 2020-11-15 19:48
Medicines information sheet. What side effects can this medication cause? In Canada
trazodone without dr prescription
Best what you want to know about medicament. Read information here.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
JosephSor
0 #6 JosephSor 2020-10-28 05:54
Pills information sheet. Generic Name. order generic trazodone no prescription All information about medicament. Read information here.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
sedulous
0 #5 sedulous 2019-12-19 11:32
@Jerse Woje ok gan
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
MichaelNig
0 #4 MichaelNig 2019-08-21 03:33
pass over a websitte? easy website builder: https://free-website-builder.services, business invoice factoring: https://best-invoice-factoring-companies.com,fa fortnite accounts for cheap: https://buy-fortnite-accounts-cheap.com/fortnite-accounts-for-sale.html
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
MichaelNig
0 #3 MichaelNig 2019-08-10 05:26
difficulty a websitte? Build a Free Website reviews: https://free-website-builder.services, factoring company: https://best-invoice-factoring-companies.com,fa fortnite accounts for cheap: https://buy-fortnite-accounts-cheap.com
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
career guidance
0 #2 career guidance 2017-05-13 07:45
Every weekend i used to pay a quick visit this site, for the reason that i wish
for enjoyment, since this this web site conations genuinely nice funny data too.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
pozyczka bez bik
0 #1 pozyczka bez bik 2014-07-25 14:07
Great article! That is the kind of information that are supposed
to be shared around the internet. Shame on Google for no longer positioning this put up upper!
Come on over and visit my website . Thank you =)
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

  • Esclusi Eurobond sì a MES e Sure
    Scritto da Marco Zuccaro

    Esclusi in modo categorico gli Eurobond e ogni forma di mutualizzazione del debito (come ampiamente previsto), escluso ogni tipo di intervento a fondo perduto. No, il Recovery Fund non sarà composto da sovvenzioni a fondo perduto, altrimenti sarebbe stato approvato oggi stesso.

    Venerdì, 24 Aprile 2020 07:15 in Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più