Il Bolognino

8 novembre, in piazza Maggiore a momenti c'erano più bandiere di quanti non fossero i fascio-leghisti, appena poche centinaia contro i quarantamila propagandati dall'ufficio stampa della Lega. Assieme a loro, molti esponenti della destra estrema - appunto fascista - di Casapound, come hanno raccontato le immagini dei molti che sono andati a dare un occhiata alla manifestazione organizzata da Salvini, alla quale hanno partecipato anche Berlusconi e Meloni. 

La riforma del Senato, o più propriamente la riforma Costituzionale voluta dal governo Renzi, progredisce velocemente. Al governo Renzi viene rimproverato di non avere la legittimità di fare una riforma Costituzionale di tale portata perché è un governo non eletto. Tuttavia dal 48 in poi - per la verità anche prima - in Italia il popolo, cioè voi ed io, non abbiamo mai eletto direttamente un governo e tanto meno un presidente del Consiglio dei Ministri.

Sabato, 22 Agosto 2015 10:28

Core de Roma

Scritto da

Via dei Consoli è uno stradone a quattro corsie diviso da un parcheggio spartitraffico. 
Dando le spalle all'aeroporto di Centocelle e al centro di Roma, sulla destra ci sono file e file di edifici di non meno di sette piani, costruiti con il cemento e le mazzette dai palazzinari degli anni 'settanta. Sulla sinistra c'è una caserma militare e una dei vigili del fuoco, con tanto di piscina pubblica. Alberelli smunti su entrambi i marciapiedi. Al termine della strada, proprio alla fine, si apre un largo piazzale e sul fondo del piazzale c'è una chiesa, grande, grossa, bianca e squadrata.

Martedì, 07 Aprile 2015 12:28

Diaz e Bolzaneto 2001: per l'Europa fu tortura

Scritto da

La notizia arriva e gela gli animi di tutti, riportando alla memoria quella parte oscura della nostra storia recente, messa lì in un angolo delle nostre coscienze a maturare. La Corte europea dei diritti dell'uomo, con sede a Strasburgo ha decretato che quella "sospensione della democrazia", che furono gli episodi legati all'irruzione della polizia nel dormitorio allestito all'interno della scuola Diaz durante il G8 di Genova e poi, il "particolare trattamento" riservato ai manifestanti rastrellati e ammassati nella caserma Bolzaneto, furono episodi di tortura.

Lega Nord e MoVimento 5 Stelle sembrano, agli occhi dei più, come due cose molto diverse e lontane tra loro. Ma analizzandone origini ed evoluzione si colgono molte similitudini. Che vanno oltre le uscite raziste di Grillo, e interrogano sulla vera natura della seconda forza politica del Paese.


Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più