Il Bolognino

Martedì, 17 Aprile 2012 23:47

Giovanna Vertova sulla Riforma del Lavoro

Scritto da 
prof.essa Giovanna Vertova prof.essa Giovanna Vertova

La Professoressa Vertova, titolare dei corsi di Economia delle Grandi Aree Geografiche e di Economia dello Sviluppo, analizza la cosiddetta Riforma del Lavoro proposta dal duo Monti - Fornero.
L'analisi, impietosa, mette a nudo come siano proprio i presupposti dati a dove essere messi in discussione.

Come quando mette sotto scacco il fatto che la disoccupazione sia dovuta ad una carenza di domanda del lavoro.
Oppure sull'espulsione dei lavoratori anziani, espulsione che sarà forzata politicamente da questa riforma.
La Vertova porta giustamente a riflettere sul fatto che la "scelta" di rinunciare a privilegi da parte dei lavoratori anziani per favorire i giovani sia una scelta politica non dettata da nessun vincolo economico.
La docente sottolinea come non capisca perché non possa funzionare anche il contrario, ossia estendere le tutele degli anziani ai giovani.
Ma mi fermo qui e lascio la parola alla professoressa.

 

P.S. L'intervista è stata rilasciata dalla Prof.ssa alla testata BgReport.

Video

Letto 1821 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Aprile 2012 11:18

Potrebbe interessarti anche:

  • La lontananza tra working class e riformisti in Francia e Italia

    C'è un filo che lega Italia e Francia. Non è solo la comune identità romanza, l'amore per il vino, le belle donne, l'arte e la cultura. Si tratta di una dinamica politica molto simile, dove pare rinascere e riprendere vigore la teoria politica della maggiore possibilità di vittoria se si occupa lo spazio politico detto centro. Macron, da ieri sera il più giovane Presidente della Repubblica Francese, ne è un indizio.

  • 1° Maggio, sindacato dove sei?

    Se i sindacati usassero il 1° Maggio per capire i propri errori invece di fare il Concertone, forse, sarebbe meglio per tutti. La butto là come riflessione, non come polemica, ma come critica costruttiva. Sopratutto alla luce del fatto che la produttività del settore privato italiano è pari a quella di Francia e Germania, le ore lavorate sono 1/3 in più, ma gli stipendi sono la metà.

  • Capire il problema lavoro significa amministrare il presente

    Poletti, Fornero o Sacconi, a quanto pare non possiamo avere dei ministri del lavoro capaci di benché minima empatia nei confronti dei giovani italiani senza lavoro.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più