Il Bolognino

Mercoledì, 31 Ottobre 2012 11:31

Il referendum si farà

Scritto da

La raccolta firme per l’indizione del referendum consultivo cittadino, cominciata il 7 settembre e in corso fino al 6 dicembre, è a un ottimo punto: il referendum si farà! Abbiamo più di 10mila firme valide, numero ampiamente superiore alle 9000 necessarie. Un risultato eccezionale, il segno concreto che tantissimi bolognesi vogliono il referendum. In un contesto locale e nazionale di duro attacco al diritto alla pubblica istruzione e di progressiva privatizzazione dell’istruzione, l’ampio consenso che converge sulla iniziativa referendaria dimostra ancora una volta la tenacia con cui i cittadini sono pronti a rivendicare il valore e il diritto all’istruzione pubblica.

Leggo con stupefatta incredulità le dichiarazioni di oggi sul Corriere di Bologna di Silvia Noè. La consigliera regionale UDC, chiamata a commentare la provocazione di Forza Nuova, alla richiesta di mandare un messaggio al Cassero afferma candidamente che: "Ci sono molte persone intelligenti lì, come credo che ce ne siano anche dentro Forza Nuova, non capisco che senso abbia alzare i toni...",

Venerdì, 26 Ottobre 2012 13:46

Tutti nella norma, oppure Gender Bender

Scritto da

Il commento più gettonato a questa foto è "fascisti".

Chiaro che è vero, ma non fermiamoci all'ovvio. Perché lo striscione afferma qualcosa di più.

Riportiamo qui di seguito la posizione ufficiale dei comitati per l'acqua pubblica di Bologna e provincia che sosteniamo.


2.025.958 di cittadini dell’Emilia Romagna hanno votato al referendum contro la privatizzazione dell’acqua e per toglierla dal mercato, contro la remunerazione del capitale in bolletta.

Ora il Management di HERA decide di proseguire la politica delle fusioni e dei processi che porteranno alla privatizzazione dell’azienda, a partire dalla fusione di HERA con ACEGAS-APS SPA azienda che gestisce i servizi pubblici locali a Padova e Trieste e con propaggini in Bulgaria e in Serbia. Senza che nessun cittadino dell’Emilia-Romagna lo abbia mai discusso si procede su una strada contraria alla volontà referendaria dei cittadini e che toglie dai territori la gestione dei servizi pubblici locali per consegnarla ad una Mega azienda di dimensione sovraregionale e addirittura Multinazionale.

Giovedì, 04 Ottobre 2012 18:28

Il bar dove si ordina "a gesti"

Scritto da

Apre a Bologna in pieno centro storico, in via Belvedere 11/B, il primo locale in cui si ordina a gesti - quelli del linguaggio dei segni. Se proprio non se ne è capaci e non si vuole approfittare per impararli, si scrive su un post-it. Niente ordinazioni a voce. Si chiama "Senza Nome" e ad aprirlo, è un gruppo di ragazzi sordi che, da 2008, si sono uniti nell'associazione culturale Farm, con un preciso obiettivo: trovare espressioni di linguaggio alternative.


Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più