Il Bolognino

Mercoledì 30 gennaio ricorre il 25° anniversario della morte di Giampiero Picello, guardia giurata, ucciso dalla banda della “Uno bianca” nei pressi del supermercato Coop, in via XXIII settembre.

Per ricordare Picello e le altre 23 vittime di quei terribili sette anni di terrore verrà deposta una corona d'alloro in presenza di Rosanna Zecchi, presidente dell' ”Associazione Vittime della Uno bianca”, delle autorità civili cittadine e delle forze dell'ordine e di sicurezza.

La cerimonia avrà luogo mercoledì 30 gennaio, alle ore 11.30, presso il monumento dedicato alle vittime della Uno bianca sito nei pressi dell'ingresso del supermercato Coop “I Portici” in via XXIII settembre.

Mercoledì, 03 Ottobre 2012 22:08

Almanacco - Ottobre

Scritto da
  • 3 ottobre 1987, Cesena: durante una sparatoria sull'autostrada A14, tre agenti che scortano il commerciante Savino Grossi, rimangono feriti. ANTONIO MOSCA morirà il 29/7/1989 (prima vittima della Uno bianca).

 

  • 6 ottobre 1990, Bologna: davanti alla sede di Coop Costruzioni la banda della Uno bianca uccide PRIMO ZECCHI, che attendeva la moglie e la figlia di ritorno da una gitasociale.

 

Domenica, 12 Agosto 2012 14:08

Almanacco Luglio

Scritto da
  • 4 luglio 1986, Torre Annunziata (NA): ucciso l'imprenditore LUIGI STAIANO, si era ribellato al racket

 

  • 5 luglio 1950, Castelvetrano (TP): ucciso il bandito SALVATORE GIULIANO

 

Venerdì, 10 Agosto 2012 16:47

Almanacco Agosto

Scritto da
  • 2 agosto 1980, Bologna: strage fascista alla stazione; 85 morti, oltre 200 feriti. Condannati come esecutori Giuseppe Valerio Fioravanti e Francesca Mambro (oggi entrambi liberi) e Luigi Ciavardini, neofascisti dei NAR. Condannati per i depistaggi il capo della P2 Licio Gelli, gli ufficiali del Sismi Pietro Musumeci e Giuseppe Belmonte, e il collaboratore dei servizi segreti Francesco Pazienza.

 

  • 4 agosto 1974, San Benedetto Val di Sambro (BO): strage treno “ITALICUS”(12 morti, 48 feriti). L'attentato è rivendicato dai terroristi di Ordine Nero.

 

Giovedì, 26 Luglio 2012 20:03

Almanacco - Giugno

Scritto da

10 giugno 1924, Roma: Mussolini fa uccidere il deputato socialista GIACOMO MATTEOTTI

10 giugno 1997, Taranto: in un agguato contro il padre, pregiudicato per spaccio di droga, rimane uccisa RAFFAELLA LUPOLI di 11 anni

11 giugno 1997, Napoli: killer della camorra sparano tra la folla uccidendo il pregiudicato Salvatore Raimondi e SILVIA RUOTOLO, che stava tornando a casa con il figlio di cinque anni. Resta ferito lo studente Luigi Filippini.

11 giugno 2006, Vibo Valentia: ritrovato sulla spiaggia di Briatico il corpo carbonizzato dell'imprenditore agricolo FEDELE SCARCELLA dentro la sua auto data alle fiamme. Scarcella era conosciuto per le sue battaglie antiracket.

Pagina 3 di 5

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più