Il Bolognino

La Corte di giustizia europea impone all'Italia di abbattere gli ulivi malati di Xylella e c'è chi ci fa sopra propaganda. Riportiamo in basso l'opinione di Marco Cattaneo, medico e divulgatore scientifico, sempre in primo piano contro le bufale di internet, sopratutto a tema scientifico e medico.

Il 12 e 13 giugno 2011 quasi 26 milioni di italiani, la maggioranza assoluta, ha espresso la forte volontà di togliere l'acqua dalle logiche del profitto. Ieri, martedì 15 marzo 2016, in commissione ambiente alla Camera dei Deputati è stato abrogato per volontà governativa, l'articolo 6 della legge sui servizi idrici, reintroducendo la possibilità di fare profitti sull'acqua.

Due settimane fa l'Europa ha visto la nascita dopo libere elezioni del primo governo antiliberista della sua storia, il governo di Alexis Tsipras, in Grecia. Le promesse fatte da Syriza, la coalizione di sinistra (da noi di direbbe “sinistra radicale”), hanno convinto la popolazione greca, messa alle strette dai continui tagli di bilancio imposti dalla Troika (Bce + Ue + Fondo Monetario Internazionale). Tra le prime azioni del governo il secco no all'applicazione del Memorandum: l'ennesima richiesta di riduzione dei salari e delle pensioni per i greci, fatta dai creditori, cioè dalla Troika stessa, espressione politica ed economica delle tendenze politiche pro – liberali maggioritarie nei Paesi dell'Ue.

 

La strada della lista L’Altra Europa con Tsipras appare difficile e resa ancor più ardua dalle recenti equivoche dichiarazioni di Vendola, a margine di un incontro alla Commissione Ue, a Bruxelles, riportate dall’Ansa:

 

A noi, giovani fratelli, il destino sorriderà ancora, , e anche noi, fratelli, regneremo nel nostro Paese libero , daremo anima e corpo per la nostra libertà>.
Queste parole, sono un estratto dell'inno ucraino risalente al 1862, scritto in gran parte dall'etnografo Cubynskyj, sull'onda del nazionalismo tipicamente ottocentesco. In queste roventi giornate, a Kiev, il popolo ucraino sta tenendo fede agli intenti del proprio inno nazionale, o c'è altro? Per le democrazie occidentali ci troviamo davanti ad una rivolta in nome della democrazia, e la stampa occidentale è compatta nel dare questa interpretazione. Oppure, siamo dinanzi ad uno scontro di oligarchie e di potenze internazionali per il controllo delle risorse del Paese, ma soprattutto, per il riferimento al quale queste risorse saranno vendute? Prima di rispondere a queste domande è opportuno chiarire qual'è la situazione politica ed economica e geopolitica dell'Ucraina.

Pagina 2 di 4

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

  • Strage di Bologna, il giudice priore e l'ingiustizia a orologeria
    Scritto da

    Basta, non se ne può più. Si dice che, se sbagliare è umano, perseverare sarebbe diabolico. A prima vista non si direbbe che Rosario Priore possieda fattezze luciferine. Eppure l’insistenza di questo magistrato che, da sei anni a questa parte, non perde occasione per ravvivare, a mezzo stampa, il dolore dei familiari delle vittime d ...

    Venerdì, 08 Luglio 2016 16:13 in Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più