Il Bolognino

Il 12 e 13 giugno 2011 quasi 26 milioni di italiani, la maggioranza assoluta, ha espresso la forte volontà di togliere l'acqua dalle logiche del profitto. Ieri, martedì 15 marzo 2016, in commissione ambiente alla Camera dei Deputati è stato abrogato per volontà governativa, l'articolo 6 della legge sui servizi idrici, reintroducendo la possibilità di fare profitti sull'acqua.

Pubblicato in Dove ci porta l'UE
Martedì, 30 Luglio 2013 18:53

Referendum ignorati, lezioni da apprendere

La lezione da trarre dall'ennesimo referendum ignorato dalla politica, per me è : è inutile che ti sbatti e che organizzi persone, che le convinci, che le porti al seggio se poi non hai un riferimento nelle Istituzioni. Altrimenti può succedere che vinci un referendum, o molti referendum, anche nazionali e poi la politica, che ha idee opposte, a quelle espresse dal referendum, ne ignora l'esito.

Pubblicato in Opinioni
Sabato, 06 Ottobre 2012 12:49

Contro la fusione Hera-Acegas-Aps

Riportiamo qui di seguito la posizione ufficiale dei comitati per l'acqua pubblica di Bologna e provincia che sosteniamo.


2.025.958 di cittadini dell’Emilia Romagna hanno votato al referendum contro la privatizzazione dell’acqua e per toglierla dal mercato, contro la remunerazione del capitale in bolletta.

Ora il Management di HERA decide di proseguire la politica delle fusioni e dei processi che porteranno alla privatizzazione dell’azienda, a partire dalla fusione di HERA con ACEGAS-APS SPA azienda che gestisce i servizi pubblici locali a Padova e Trieste e con propaggini in Bulgaria e in Serbia. Senza che nessun cittadino dell’Emilia-Romagna lo abbia mai discusso si procede su una strada contraria alla volontà referendaria dei cittadini e che toglie dai territori la gestione dei servizi pubblici locali per consegnarla ad una Mega azienda di dimensione sovraregionale e addirittura Multinazionale.

Pubblicato in Bologna

L'unica alternativa politica, a molti connazionali miopi, sembra ormai solo il non voto, o al massimo l'abbandonarsi al movimento-paritito con molte ombre e poche luci rappresentato dal comico - Savonarola urlante Grillo. Davanti a questo presente politico soffocante, occorre trovare un alternativa vera. Analizziamo la confusa situazione politica attuale: in una democrazia non si deve mai essere costretti a votare ciò che non piace.

Idv ha stretto un accordo con Fiom, per un referendum contro la riforma Fornero. E' il passo concreto che avvicina il partito di Di Pietro alla sinistra esclusa da 5 anni dal potere.

Pubblicato in Società

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più