Il Bolognino

Mercoledì, 28 Maggio 2014 10:58

Fuori Tempi Elezioni Europee

Scritto da 

Buongiorno a tutti; l’Italia si scopre migliore di come si pensa e per una volta la strada tracciata dalle urne sembra quella giusta. Chiarissimi i messaggi lanciati alla politica dal corpo elettorale: chi come Grillo e M5S aveva costruito queste elezioni come un referendum contro il governo e contro Renzi s’è scontrato con la forza di un Pd che ha raccolto i voti anche di buona parte dell’elettorato di centro destra. Grandi sconfitti Berlusconi e Grillo, grandi vincitori Renzi, ma anche la lista di sinistra del L’altra Europa con Tsipras, che come l’araba fenice fa resuscitare la sinistra in Italia e la porta fuori dall’inconsistenza facendole superare lo sbarramento al 4%.


La vittoria della lista Tsipras ha sapore di vittoria storica, specie con un Pd superiore al 40% di consensi e con le condizioni emergenziali dalla quale era nata: senza soldi, senza consensi, senza tempo e avendo contro tutti i principali colossi dell’informazione che infatti non le hanno e continuano a non dare alla sinistra il giusto peso, complice di certo, il conflitto d’interessi. Breve spazio anche alle mezze sconfitte della Lega Nord che cavalcava l’unica forte battaglia che dava consensi facili, quella contro l’euro e la netta sconfitta dei democristiani e montiani ampiamente sotto il 4%.

  • Per scaricare l’episodio di Fuori Tempi clicca col tasto destro qui e seleziona salva con nome
  • Per abbonarsi gratuitamente a Fuori Tempi tramite iTunes clicca qui
  • Per abbonarsi gratuitamente a Fuori Tempi tramite altri FeedReader clicca qui

Interni & Esteri

- Analisi dei risultati delle elezioni europee 2014;

- risultato storico della sinistra che risorge e supera il 4%;

- differenze tra leadership renziana leadeship di Berlusconi e Grillo;

- Vittorie in Europa e significati in Italia

Letto 1134 volte Ultima modifica il Mercoledì, 28 Maggio 2014 11:11

Potrebbe interessarti anche:

  • Esclusi Eurobond sì a MES e Sure

    Esclusi in modo categorico gli Eurobond e ogni forma di mutualizzazione del debito (come ampiamente previsto), escluso ogni tipo di intervento a fondo perduto. No, il Recovery Fund non sarà composto da sovvenzioni a fondo perduto, altrimenti sarebbe stato approvato oggi stesso.

  • Renzi il neo-proporzionalista alla ricerca dell'elettorato moderato

    Renzi si affacciò sulla politica italiana come un tornado. Cercò di trasformare il PD dal partito della fusione a freddo e delle élite ancora ancorate alla Prima Repubblica in un partito nuovo, più liberale e meno strutturato, fluido. Per un periodo breve ci riuscì in parte, a suon di vittorie nei ben due Congressi stravinti. Ma il PD è sempre stato un partito fatto di correnti, e le stesse vittorie di Renzi si sono dovute anche al sostegno dei Dem (ex DC) che lo avevano sostenuto, ma che dopo la sconfitta referendaria e successiva sconfitta alle urne decisero di non sostenerlo più, impedendo in questo modo a Renzi di tornare in sella nel PD e costringendolo ad abbandonare anche il suo progetto politico. Quale progetto politico? Non certo quello di distruggere il PD, come hanno martellato per anni i suoi oppositori di sinistra interni.

  • Il Reddito di Cittadinanza a 133 € al mese? I conti della serva

    Il fatto che stanno prendendo in giro gli italiani più bisognosi col Reddito di Cittadinanza e con la Finanziaria sta in questo semplice calcolo matematico. Se danno il Reddito di Cittadinanza a 5 milioni di persone, il costo è di 8 miliardi l'anno per un "reddito" di 133 € circa a testa e questa è l'ipotesi voluta da Salvini. Se la cifra erogata in finanziaria sarà di 10 miliardi come vuole Di Maio fanno 166 euro a testa. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

  • Esclusi Eurobond sì a MES e Sure
    Scritto da Marco Zuccaro

    Esclusi in modo categorico gli Eurobond e ogni forma di mutualizzazione del debito (come ampiamente previsto), escluso ogni tipo di intervento a fondo perduto. No, il Recovery Fund non sarà composto da sovvenzioni a fondo perduto, altrimenti sarebbe stato approvato oggi stesso.

    Venerdì, 24 Aprile 2020 07:15 in Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più