Il Bolognino

Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:21

Fuori Tempi 4x12 Scuola Senato e Podemos

Scritto da 

Buongiorno a tutti, Fuori Tempi torna e vi propone una breve analisi su due riforme centrali dell’azione governativa del governo Renzi, la riforma della scuola e la riforma del Senato. Entrambe sono riforme radicali, almeno nelle intenzioni, ma nascondono delle insidie, forse sottovalutate o forse valutate e volute.

Una scuola sempre più finalistica e aziendalista quella voluta dal governo di Matteo Renzi, di cui discuteremo anche nelle prossime puntate, vista l’importanza della formazione e della scuola nella formazione del cittadino.

Per gli esteri grande spazio all’esperienza di Podemos, per capire come un movimento di cittadini fin’ora sia riuscito ad essere concretamente ciò che prometteva di essere, cioè partecipativo, innovativo delle prassi politiche e radicale nei confronti della deriva filo-finanziaria e liberista europea, senza per questo incagliarsi nelle secche ideologico-politologiche dell’antica sinistra europea.

 

Tasto destro del mouse qui per scaricare il file – clicca quì per abbonarti gratuitamente su iTunes – clicca quì per abbonarti gratuitamente tramite altri podreader

Interni

  • La buona scuola e il Senato renziano, due riforme molto discutibili

Esteri

  • Podemos, la forza del non essere tifosi
Letto 987 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:27

Potrebbe interessarti anche:

  • Basta spartizioni di potere o spariremo

    Ieri parlavo al bar con un amico di politica. Lo faccio spesso, sopratutto con chi non la pensa come me e non è del PD. E' l'esercizio che mi aiuta a restare collegato alla realtà e a non chiudermi in una bolla di eco di opinioni a me comode. Mi diceva che sui temi potremmo anche pensarla allo stesso modo ma che non sa per chi votare alle Europee perché nel PD e nei partiti politici quello che piace meno è la spartizione di poltrone e che è proprio questa sensazione che ha allontanato tanti dalla politica o li ha avvicinati ai populisti M5S e Lega.

  • Vincino e la Pietas Post Mortem

    Il piagnisteo sulla morte di Vincino emblema del disagio dei vecchi sessantottini come lui. Non è che se uno è famoso, debba per forza essere un esempio.

  • Stupro: se l'informazione segue la facile indignazione

    E' di questi giorni la notizia che la Corte Costituzionale avrebbe, in una sua sentenza, riconosciuto che se la vittima di uno stupro si è precedentemente ubriacata, allora lo stupro è senza aggravante. La notizia ha ovviamente destato grande indignazione sul web. Per fortuna però, la notizia ha distorto il contenuto della sentenza. Purtroppo la notizia distorta è stata ripresa indistintamente da molte testate nazionali, anche di comprovata serietà. Ma vediamo di cosa si tratta effettivamente.

Altro in questa categoria: « Fuori Tempi 3x30 Riforma Senato

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più