Il Bolognino

Sabato, 09 Maggio 2015 18:34

Fuori Tempi 4x15 Italicum, proteste & Expo

Scritto da 

Buongiorno e ben ritrovati con Fuori Tempi dopo la pausa per la doppia festività 25 aprile – Primo Maggio.In questa puntata mettiamo al centro la legge elettorale “Italicum”. Spiegherò la questione spinosa dei capilista bloccati, soglie di sbarramento, collegi e preferenze, e come questo dispositivo legislativo andrà a combinarsi con la riforma del Senato.

 

In queste settimane, proprio sulla legge elettorale si è riacceso lo scontro interno al Pd, con la minoranza del partito (36 deputati) che non ha votato la fiducia al governo. La legge elettorale è stato anche motivo di riacceso confronto politico tra le opposizioni e la maggioranza, di cui tratteremo in puntata. Intanto, nella giornata del 2 maggio è iniziato ufficialmente l’Expo di Milano, due parole anche sulle devastazioni causate dai Black Bloc. Spazio pure al futuro decreto attuativo del Jobs Act, che all’orizzonte però non sembra voler risolvere il problema principale di quella nuova legge sul lavoro, cioè la cancellazione delle altre 40 forme di contratti precari presenti.

Per gli esteri breve spazio alla protesta a Baltimora, scatenata, ancora una volta, dalla violenza della polizia nei confronti della minoranza afro-americana. Buon ascolto a tutti.

Tasto destro del mouse qui per scaricare il file – clicca quì per abbonarti gratuitamente su iTunes – clicca quì per abbonarti gratuitamente tramite altri podreader

 

Interni

  • Italicum, il governo passa indenne le prime due fiduce: come sarà la prossima legge elettorale
  • Decreti attuativi Jobs Act, cosa contengono e principali novità

Esteri

  • Baltimora, 4 giorni di guerriglia urbana dopo l’ennesima morte causata dalla polizia
Letto 1088 volte Ultima modifica il Sabato, 09 Maggio 2015 18:41

Potrebbe interessarti anche:

  • Non facciamo che siano solo i trumpisti ad avere soluzioni

    Per frenare l'avanzata dei sovranisti alla Trump, la gogna mediatica e la protesta di piazza (le marce Usa, che sono già iniziate) serviranno a poco, o li rafforzeranno. Per frenare l'avanzata inarrestabile dei sovranisti, di Trump, di Salvini – Meloni – Grillo, di Le Pen e di altri, servono risposte politiche da parte dei loro oppositori, che definiremo per semplicità progressisti-internazionalisti. Risposte che ad oggi non ci sono.

  • Le mie ragioni per il Si alla riforma costituzionale

    In questi mesi ho ragionato se fosse opportuno scrivere una delle tante analisi sul prossimo voto referendario, ma poi ho pensato che comunque alla mia analisi è preferibile quella dei professori e degli estensori della riforma. Mi limito perciò a spiegare le ragioni personali che mi hanno convinto della bontà della riforma costituzionale che a breve dovremmo tutti votare con referendum.

  • Le riforme renziane, Senato e legge elettorale: piccoli passi verso il Presidenzialismo

    La riforma del Senato, o più propriamente la riforma Costituzionale voluta dal governo Renzi, progredisce velocemente. Al governo Renzi viene rimproverato di non avere la legittimità di fare una riforma Costituzionale di tale portata perché è un governo non eletto. Tuttavia dal 48 in poi - per la verità anche prima - in Italia il popolo, cioè voi ed io, non abbiamo mai eletto direttamente un governo e tanto meno un presidente del Consiglio dei Ministri.

Altro in questa categoria: « Fuori Tempi 3x30 Riforma Senato

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più