Il Bolognino

Lunedì, 14 Aprile 2014 20:29

Fuori Tempi stagione 3 ep 24

La puntata di questa settimana verte sulle riforme di Renzi ma anche e sopratutto sull’ambiente politico infiammato dalla rinascita di una sinistra che sembra poter spostare gli equilibri politici consolidati e far perdere voti a Berlusconi a favore di Renzi e dei partiti moderati e anche far perdere voti e credibilità a Beppe Grillo e al M5S.

Pubblicato in Fuori Tempi
Buongiorno e benvenuti o ben ritrovati a Fuori Tempi, questa volta dopo una pausa di due settimane. E’ partita la campagna elettorale per le elezioni europee e mentre il Pd e Renzi sono intenti a mettere a punto il Job Act, di cui per ora non si hanno ancora definito un quadro generale, Berlusconi e Forza Italia puntano al colpaccio con l’occhiolino agli animalisti. Intanto la lista della sinistra europea, L’Altra Europa con Tsipras è vicina alle fatidiche 150 mila firme raccolte per presentare la lista alle elezioni.
Pubblicato in Fuori Tempi

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più