Il Bolognino

Mercoledì, 03 Aprile 2013 18:59

Cristiana Chiarani: giornalista nei guai per un tweet

Scritto da 
Cristiana Chiarani Cristiana Chiarani Il Bolognino

Sottoposta ad un procedimento disciplinare dall'Ordine dei Giornalisti a causa di un tweet, mandato dal proprio account personale. Questa è la storia di Cristiana Chiarani, giornalista di RTTR, televisione locale trentina, colpevole di aver inviato tramite il noto social network un messaggio che a qualcuno deve essere sembrato un po' troppo sopra le righe.

 

Siamo nel dicembre 2012, dall'account @CChiarani, su twitter, parte un messaggio che recita:

#silvioberlusconi forse dobbiamo piantargli un paletto di frassino nel cuore o sparargli al cervello per evitare che torni... BASTA!!!
— cristiana chiarani (@CChiarani) Dicembre 8, 2012

Per chi non dovesse ricordarlo, in quel periodo c'è stata l'ennesima "resurrezione" politica di Berlusconi, e Cristiana faceva chiaramente leva su una palese metafora, paragonando il cavaliere a Vampiri e Zombie, noti risorti della letteratura fantastica.
Non tutti però devono aver letto in quel tweet la metafora di cui sopra. Sicuramente non Alessandro Sallusti, direttore de Il Giornale, all'epoca agli arresti domiciliari nonché sospeso (tuttora) dall'ordine dei giornalisti.

Sallusti aveva già avuto qualche discussione con la Chiarani a causa di altri tweet, che tra l'altro l'aveva citato -usando la @ - per errore in quanto, per sua ammissione, ancora poco pratica della piattaforma e intenzionata invece a creare un hashtag , per il quale avrebbe invece dovuto usare il #.

La reazione di Sallusti a tutta la faccenda non si è fatta attendere e ha chiesto la sospensione di Cristiana Chiarani dall'Ordine dei Giornalisti, inoltre il 10 dicembre in un suo editoriale dal titolo "La giornalista che vuole uccidere il Cavaliere" su Il Giornale scrive:

Cristiana Chiarani è una collega giornalista. Di più, è una maestrina del giornalismo che non disdegna lezioni di etica professionale e personale. Oltre, immagino, alla tv nella quale lavora, lo fa anche sui canali internet, tipo Twitter.

Proprio sul famoso social network la ragazza ha cinguettato, così si dice, sul mio caso. Non le sto simpatico, ha scritto che l'Ordine dei giornalisti avrebbe dovuto radiarmi da tempo, che sono un irresponsabile, che diffamare non è informare e cose del genere. Pensiero legittimo, non importa se basato su falsi (io non ho diffamato nessuno). La questione è un'altra. Perché ieri, sempre su Twitter, la suddetta campionessa di etica e professionalità, a proposito del ritorno in campo di Silvio Berlusconi ha scritto: «Forse dobbiamo piantargli un paletto di frassino nel cuore o sparargli nel cervello per evitare che torni... Basta!!!».

Ecco da chi dovrei imparare il mestiere, dai giornalisti che istigano a sparare in testa a Berlusconi. Credo che su un punto la collega abbia ragione: io e lei non possiamo stare nello stesso Ordine professionale. Che fai, Cristiana Chiarani, ti dimetti tu o insisti con i tuoi amici perché caccino me?

Stamattina si è tenuta la prima udienza del procedimento disciplinare aperto dall'Ordine, che dopo aver ascoltato la giornalista, si è preso qualche giorno di riserbo prima di decidere. Una trentina di persone si sono radunate di fronte la sede dell'Ordine dei Giornalisti del Trentino Alto Adige per portare la loro solidarietà alla giornalista.

All'uscita il suo avvocato, Nicola Canestrini parla del peso che potrebbe avere la decisione dell'ordine in merito alla faccenda:

E' una responsabilità enorme. [...] La teoria è quella, ma loro devono decidere la pratica: l'articolo 21 della costituzione, l'articolo 10 della convenzione europea dei diritti dell'uomo dicono che io ho il diritto di farlo, e poi dopo qual'è il confine del diritto? I diritti si conquistano giorno per giorno.


La decisione dell'Ordine, potrebbe essere decisiva per il futuro dell'attività giornalistica in generale. Se la decisione sarà una condanna disciplinare, riguarderà comunque un attività e una dichiarazione fatta dalla Chiarani fuori dal proprio lavoro, quindi non nella veste di giornalista, ma di semplice cittadina.


Letto 2977 volte Ultima modifica il Mercoledì, 03 Aprile 2013 20:24

Potrebbe interessarti anche:

  • Fantagiornalismo e Democrazia

    L’informazione in Italia non è mai stata messa così male dalla nascita della Repubblica ad oggi. Non sto parlando solo della carta stampata e neanche del sistema radio televisivo. Su carta o sul digitale terrestre la situazione da grave si sta avvicinando al limite del disastro, in termini sia economici ma soprattutto di qualità e libertà dell’informazione. Anche in rete la qualità e i ritorni economici sono risibili.

  • Se a Roma il M5S vuole il mandato imperativo per i propri eletti

    Gianroberto Casaleggio ha deciso di introdurre un nuovo contratto tra i candidati del Movimento 5 Stelle che si apprestano a concorrere alle elezioni comunali anticipate e lo stesso movimento. La notizia trapelata a fatica nei giorni scorsi, ha avuto scarso seguito, ma è una notizia da approfondire per via delle rilevanti implicazioni politiche che potrebbe determinare un simile contratto se venisse messo in atto. 

  • Ricordando Charlie Hebdo e la laicità, base di ogni convivenza

    In questo momento, un anno fa, concluse le festività, Stéphane Charbonnier, direttore e disegnatore del Charlie Hebdo riunì la redazione della rivista satirica presso la sede al numero 10 di Rue Nicolas Appert nell'undicesimo arrondissement parigino. Con lui erano presenti i vignettisti Jean Cabut, Georges Wolinski, Bernard Verlhac e Philippe Honoré, il curatore editoriale Mustapha Ourrad, la giornalista Elsa Cayat, l'economista Bernard Maris, Michel Renaud, Frederic Boisseau che era addetto alla manutenzione. 

Commenti   

 
deeeep.io
0 #18 deeeep.io 2020-07-25 12:08
In fact when someone doesn't be aware of after that its up to other visitors that they will assist,
so here it takes place.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
io games
0 #17 io games 2020-05-26 17:58
Very great post. I simply stumbled upon your blog and wanted to say
that I have truly loved surfing around your blog posts.

In any case I will be subscribing to your rss feed
and I am hoping you write again soon!
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
skribbl io
0 #16 skribbl io 2020-05-25 22:55
I was extremely pleased to find this page. I wanted to thank you for ones time just for this wonderful read!!
I definitely loved every little bit of it and I have you
saved to fav to check out new stuff in your website.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
io games
0 #15 io games 2020-05-25 08:25
Hello to all, the contents existing at this site are genuinely
remarkable for people experience, well, keep up the good work fellows.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
skribbl io app
0 #14 skribbl io app 2020-05-23 08:37
Hello there, You have done a fantastic job.
I will definitely digg it and personally recommend to
my friends. I am confident they'll be benefited from
this web site.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
krunker.io
0 #13 krunker.io 2020-05-23 05:03
Since the admin of this site is working, no question very shortly it will
be well-known, due to its feature contents.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
free online games
0 #12 free online games 2020-05-21 08:24
I read this piece of writing completely about the comparison of latest and earlier technologies, it's awesome article.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
game
0 #11 game 2020-05-20 08:53
Do you have a spam issue on this site; I also
am a blogger, and I was wondering your situation; many of us have created some nice methods and we are looking to exchange methods with others,
why not shoot me an e-mail if interested.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
Desert Heat
0 #10 Desert Heat 2020-05-10 14:05
It's an awesome piece of writing in favor of all the web visitors; they will take benefit from it I am
sure.
Citazione | Segnala all'amministratore
 
 
.io games
0 #9 .io games 2020-05-02 05:09
Heya i am for the first time here. I came across this board and I find It really useful & it
helped me out a lot. I hope to give something back and aid others like you aided me.
Citazione | Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Dove ci porta l'UE

  • Esclusi Eurobond sì a MES e Sure
    Scritto da Marco Zuccaro

    Esclusi in modo categorico gli Eurobond e ogni forma di mutualizzazione del debito (come ampiamente previsto), escluso ogni tipo di intervento a fondo perduto. No, il Recovery Fund non sarà composto da sovvenzioni a fondo perduto, altrimenti sarebbe stato approvato oggi stesso.

    Venerdì, 24 Aprile 2020 07:15 in Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più