Il Bolognino

La Presidente della Camera Laura Boldrini ha scelto di celebrare la “festa” del Lavoro a Portella della Ginestra. E’ forse l’unico evento politico positivo delle ultime settimane. Ritornare sul luogo del delitto. Un delitto che costò la vita non solo alle 11 vittime di quell’eccidio, ma che strozzò nella culla anche la nascente democrazia italiana. Un infanticidio non a caso commesso in quella Sicilia in cui ebbe inizio la strategia politico-militare volta ad escludere la sinistra dal governo. Esclusione che a 66 anni di distanza, dopo l’illusoria parentesi della Seconda Repubblica, torna ad essere il tratto distintivo – pardòn: “divisivo” – della politica italiana.

 

Pubblicato in Memoria Collettiva
Lunedì, 25 Marzo 2013 16:40

Il bolognino si rinnova

Cari lettori e lettrici affezionati;

Visto che siete lettori de il bolognino, e perciò lettori esigenti, che non si fermano al titolo roboante o alla notiziola di gossip, siete piuttosto attenti. Perciò avrete notato i recenti cambiamenti del portale. L'iniziativa è stata presa dalla redazione e dal direttore editoriale, con lo scopo di razionalizzare e migliorare la lettura e la ricerca dei singoli articoli. C'era anche bisogno di una veste nuova per le rubriche e nuove categorie. Grazie al lavoro del nostro webmaster, la fruibilità del sito web è stata migliorata, ma possiamo ancora migliorare, anche visto che i lettori sono in lento, ma costante aumento.

Pubblicato in Non categorizzato

Lettera aperta di un gruppo di lavoratrici Coop a Luciana Litizzetto, sponsor di Coop

 

Pubblicato in Lavoro

Il regista inglese Ken Loach, vincitore di un premio al Torino Film Festival di quest'anno ha rifiutato il premio in sostegno dei lavoratori esternalizzati del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Riportiamo qui le importanti considerazioni e motivazioni che lo hanno spinto a fare questo gesto. Un gesto di coerenza con il suo cinema di impegno e denuncia sociale. Che a noi piace.

Pubblicato in Lavoro

C'è chi come me vuole un Paese in cui tutti abbiano il diritto di vivere; e per rendere effettivo questo diritto i poteri pubblici devono sentire come loro dovere il sostegno ai cittadini nei momenti di difficoltà professionale e lavorativa. Non è certo il paese delle favole, ne l'isola che non c'è, ma una democrazia avanzata, che riconosca nei principi di autodeterminazione e felicità dell'individuo la propria dimensione democratica, proprio come è scritto a chiare lettere nell'articolo tre della Costituzione, che finora è rimasto sola vuota enunciazione stilistica.

 

Pubblicato in Lavoro
Mercoledì, 27 Giugno 2012 20:14

"Il lavoro non è un diritto"

Badate, non c'è nessuna gaffe o fraintendimento nelle parole del ministro Fornero, "il lavoro non è un diritto", estrapolate dall'intervista della stessa a un noto quotidiano americano. La Fornero non è neanche nient'affatto ignorante! 

Per lei e per i circoli potenti che la sostengono, il lavoro, cioè il potersi sostenere con il proprio ingegno e fatica, non è un diritto. Per l'articolo 4 della Costituzione lo è, anzi, ormai possiamo dire, lo era. lo si poteva capiva dalla "riforma" che ha fatto.

Pubblicato in Opinioni
Martedì, 17 Aprile 2012 23:47

Giovanna Vertova sulla Riforma del Lavoro

La Professoressa Vertova, titolare dei corsi di Economia delle Grandi Aree Geografiche e di Economia dello Sviluppo, analizza la cosiddetta Riforma del Lavoro proposta dal duo Monti - Fornero.
L'analisi, impietosa, mette a nudo come siano proprio i presupposti dati a dove essere messi in discussione.

Pubblicato in Lavoro
Giovedì, 05 Aprile 2012 11:49

Lavoro, le novità della riforma

Come promesso nell'articolo precedente , vi illustriamo le principali modifiche della riforma del mercato del lavoro che sono state annunicate ieri, rispetto alla bozza originale. Da notare come il disegno di legge, estremamente articolato e lungo, deve ancora essere modificato in Parlamento. Non si escludono perciò ulteriori modifiche.

Pubblicato in Lavoro
Venerdì, 23 Marzo 2012 10:37

La riforma del lavoro. Vademecum

La riforma del lavoro elaborata dal governo, non si ferma al cambiamento dell'articolo 18. Dovrà a giorni essere sottoposta al Parlamento ed è una riforma complessiva che tocca non solo la flessibilità in uscita (Art.18) ma anche in entrata e gli ammortizzatori sociali. E' vero che ci saranno licenziamenti più facili in cambio di nuove tutele? Sono un lavoratore a tempo indeterminato, devo preoccuparmi? Ho tentato di dissipare i tanti dubbi con un analisi, spero dettagliata della riforma, per capire cosa cambia.

Pubblicato in Lavoro
Venerdì, 16 Marzo 2012 00:00

Sulla scialuppa dell'8 marzo

“Prima le donne e i bambini”: una regola arcaica che individua in noi femmine, e nei più piccini, i primi da mettere in salvo. Vale su una barca se sta per affondare, dovrebbe contare in un Paese in crisi: la bussola andrebbe puntata in direzione del futuro. E le strategie di marketing lo hanno intercettato, vedono quante siamo: donne e giovani, per vendere prodotti, svecchiare partiti, attirare consenso. Siamo tanti e tante, siamo in superficie. Ma rimaniamo dietro le quinte nel teatro del potere e dove si tirano le fila.

Pubblicato in Società
Pagina 2 di 3

Dove ci porta l'UE

Memoria Collettiva

La voce di Bologna

  • Vaccini tra paure e realtà, la serata
    Scritto da

    L'iniziativa “Vaccini tra paure e realtà” promossa dall'associazione ‘Minerva Associazione di Divulgazione” e dal blog ‘Bufale un tanto al chilo’, si terrà sabato 21 Marzo alle ore 20.45 presso lasala sala consigliare Cenerini del quartiere Saragozza. Noi de ilbolognino.info segnaliamo ...

    Mercoledì, 18 Marzo 2015 15:31 in Bologna

Multimedia

  • Fuori Tempi 4x20 finale stagione

    Paolo Perini, in collaborazione con Ipn e ilbolognino.info, con questa ultima puntata salutano gli appassionati e gli ascoltatori cogliendo l’occasione per una breve analisi dei fatti politici più importanti che abbiamo seguito in questa Quarta stagione di Fuori Tempi, a cavallo tra la seconda parte del 2014 e il 2015.

    Ho scelto per voi di ricordare e di approfondire, come ...

Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili, anche di terze parti. Proseguendo accetti l'utilizzo dei cookies nel tuo browser Voglio saperne di più